sito ufficiale
Gabriele Sannino
BIOGRAFIA LIBRI ORDINA IL TUO LIBRO VIDEO ARTICOLI EVENTI FOTO CONTATTI
STAMPA
O la sovranita' monetaria o la fine




Quanto tempo passera' prima che una dittatura finanziaria come quella attuale si trasformi in una dittatura vera e propria?
Le banche giocano a fare gli usurai con gli Stati e i loro cittadini, cio' col permesso di politici-burattini e di ma$$ media che fungono da ripetitori: con tutta probabilita', entrambi - sia i media che i politicanti - sono stati acquisiti da tempo dal sistema finanziario, visto che il denaro, come si sa, e' finto perche' digitale per la stragrande maggioranza.
L'Avvocato Paola Musu e' uno dei tanti avvocati in Italia e nel mondo che si batte per il ripristino della sovranita' monetaria, sovranita' che con l'Euro e' stata ceduta addirittura ad organi internazionali.
Mentre prima si aveva a che fare con la Banca d'Italia che era comunque privata e che accumulava credito con noi, ora si ha a che fare con organismi internazionali avidi e per natura non democratici, che si sono arrogati la titolarita' dei nostri soldi e che ce li vendono a condizioni da usura.
In un recente video su youtube, l'Avvocato Musu fa un appello agli italiani in modo chiaro e semplice: o ci si riprende la sovranita' monetaria, oppure non ci sara' fine alla dittatura che hanno architettato e che sta trasportando tutti verso l'abisso.
Musu sottolinea come gli Stati stiano svendendo le loro proprieta' - che sono in realta' dei cittadini, i quali li hanno conquistate nei decenni scorsi con il lavoro e il sudore - il tutto per poter pagare fantomatici debiti che producono fantomatici interessi.
Ma non solo, l'Avvocato tributarista mette in luce anche come un arrogante elite di banchieri stia eliminando progressivamente ogni diritto dei cittadini, dal lavoro, alla casa, ai risparmi, fino al rispetto dei principi cardine della costituzione stessa - primo fra tutti l'Art. 1, che dichiara che "la sovranita' appartiene al popolo" - e cio' per il loro esclusivo tornaconto.
I cittadini, ormai, sono esautorati da ogni scelta, con la complicita' dei burattini che - per l'appunto - si sono venduti da tempo.
La Musu spiega anche che e' evidente che la classe politica non operi piu' per il bene del paese, quanto piuttosto per la suddetta elite finanziaria internazionale
Musu parla, non a caso, di "tradimento della classe politica".
Questo tradimento nasce soprattutto dal segreto che ancora si tiene in ambito monetario: del resto i popoli non sanno ne' come si origina il debito, ne' quanto pagano di interessi e cosi' via.
"Un vero statista non concede la sovranita', ma la preserva, soprattutto - sottolinea l'avvocato - non cede la proprieta' della moneta, perche' sa che da essa dipende l'economia e il benessere del popolo, in quanto cedendola mette la vita e l'esistenza dello Stato in balia di spregiudicati speculatori, consegnandolo ad essi privo di qualsiasi difesa, cosa cui si assiste quotidianamente ormai da troppo tempo".
L'appello e' cosi' chiaro e semplice che diventa disarmante: non occorre essere economisti per capire queste cose.
Quello che la Musu intende dire e che io ribadisco senza tanti formalismi e' che Monti e company, in buona sostanza, ci stanno fottendo allegramente - scusate il gergo - e noi dobbiamo capirlo una volta e per tutte, in quanto si sta arrivando alla dissoluzione economica e sociale del paese.
La democrazia, ormai, fa acqua da tutte le parti: senza la proprieta' della moneta - che e' la base - la democrazia non solo e' finita, ma e' FINTA!
Prima si capira' tutto questo, prima capiremo qual e' il nocciolo vero di tutti i nostri problemi.
Una volta assimilato questo importante concetto, infatti, guarderemo al cuore di questo sistema malato se non putrefatto in un modo del tutto diverso dalla confusione attuale.




...

Gabriele Sannino
Privacy
Sito web ottimizzato per IE 8 - Realizzato da Soluzione Programmata-